Documentazione

 

Il catalogo della mostra

Luigi Barco, Piero Ferrazza

La Casa dello Studente di Genova

Una pagina della Resistenza

Fu nella prima metà degli anni Settanta che un gruppo di studenti internazionalisti si propose di squarciare la fitta coltre di silenzio e tenebre entro cui da decenni erano avvolte la storia e la memoria della Casa dello Studente. Uno dei capitoli più tragici ed eroici del grande libro della Resistenza genovese… Leggi tutto

Hans Fallada  Ognuno muore solo

«Il libro più importante che sia mai stato scritto sulla resistenza tedesca al nazismo» (Primo Levi). Ognuno muore solo (uscito nel 1947) è basato su una storia vera, rielaborazione letteraria dell’inchiesta della Gestapo che portò alla decapitazione due coniugi berlinesi di mezz’età. Leggi tutto

La recensione su Il Post
Hans Fallada – Wikipedia

Lettere di condannati a morte della Resistenza europea

“L’abbassamento del livello intellettuale, la paralisi della cultura, la supina accettazione dei misfatti di una giustizia politicizzata, il gerarchismo, la cieca avidità di guadagno, la decadenza della lealtà e della fede, prodotti o, in ogni caso, promossi da due guerre mondiali, sono una cattiva garanzia contro lo scoppio di una terza, che significherebbe la fine della civiltà… In queste lettere di addio cristiani e atei si ritrovano nella fede della sopravvivenza, che rende tranquilla la loro anima… L’avvenire accoglierà e continuerà queste vite sacrificate, nell’avvenire cresceranno e matureranno” (dalla prefazione di Thomas Mann).

Articolo sulla rivista “Unser Blatt” sulla collaborazione con il Centro di Documentazione Logos e l’esposizione della Mostra sulla Resistenza Tedesca e le relative conferenze a Torino  il 29 e 30 novembre 2018

Versione tedesca

Versione italiana

La Resistenza tedesca, 1933-1945

Conferenza del prof. Giancarlo Restelli